Wall Street in stand-by

(Teleborsa) – Nessuna variazione significativa per il listino USA, con il Dow Jones che si attesta sui valori della vigilia a 27.820 punti, mentre, al contrario, l’S&P-500 procede a piccoli passi, avanzando a 3.399 punti.

In frazionale progresso il Nasdaq 100 (+0,23%); con analoga direzione, poco sopra la parità l’S&P 100 (+0,36%).

Apprezzabile rialzo nell’S&P 500 per i comparti finanziario (+0,70%), telecomunicazioni (+0,61%) e materiali (+0,53%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Goldman Sachs (+1,85%), Nike (+1,82%), JP Morgan (+1,24%) e Apple (+1,11%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Wal-Mart, che prosegue le contrattazioni a -1,71%.

Seduta negativa per Walgreens Boots Alliance, che mostra una perdita dell’1,01%.

Piccola perdita per Coca Cola, che scambia con un -0,92%.

Tentenna Home Depot, che cede lo 0,90%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Mylan (+3,06%), Regeneron Pharmaceuticals (+3,04%), American Airlines (+2,66%) e Moderna (+2,41%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Ross Stores, che prosegue le contrattazioni a -5,03%.

Sessione nera per Gilead Sciences, che lascia sul tappeto una perdita del 4,03%.

In caduta libera SBA Communications, che affonda del 2,86%.

Pesante Biogen, che segna una discesa di ben -2,17 punti percentuali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street in stand-by