Wall Street in stand-by

(Teleborsa) – Wall Street apre cauta in questo martedì di borsa, dopo aver vissuto una seduta positiva all’insegna degli acquisti nella giornata di ieri.
A frenare gli entusiasmi degli investitori, le notizie provenienti dall’Europa che vedono le borse Vecchio Continente in apnea dopo la minaccia di nuove tariffe contro 4 miliardi di beni UE da parte degli Stati Uniti. Questa, che colpirebbe anche prodotti come Parmigiano, provolone, pasta, prosciutto, olive e whiskey irlandese, sarebbe una ritorsione per i sussidi europei ad Airbus, rivale commerciale di Boeing.

All’Opening Bell nessuna variazione significativa per il listino USA, con il Dow Jones che si attesta sui valori della vigilia a 26.717,43 punti; sulla stessa linea, si muove intorno alla parità lo S&P-500, che continua la giornata a 2.962,75 punti. Consolida i livelli della vigilia il Nasdaq 100 (-0,07%), come l’S&P 100 (-0,1%).

Nell’S&P 500, buona la performance del comparto utilities. In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto energia, che riporta una flessione di -0,55%.

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, American Express (+1,22%) e Procter & Gamble (+0,78%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Dowdupont, che prosegue le contrattazioni a -2,12%.

Tentenna Goldman Sachs, che cede lo 0,78%.

Sostanzialmente debole United Health, che registra una flessione dello 0,69%.

Si muove sotto la parità Merck & Co, evidenziando un decremento dello 0,67%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Activision Blizzard (+1,79%), United Airlines Holdings (+1,43%), Twenty-First Century Fox (+0,97%) e Take Two Interactive Software (+0,96%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Automatic Data Processing, che ottiene -3,89%.

Affonda Western Digital, con un ribasso del 3,22%.

Calo deciso per Applied Materials, che segna un -1,69%.

Sotto pressione Lam Research, con un forte ribasso dell’1,37%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street in stand-by