Wall Street in rosso. Focus sulle trimestrali

(Teleborsa) – Partenza in territorio negativo per la borsa di Wall Street con gli investitori preoccupati per il deterioramento delle relazioni commerciali fra USA e Cina. Prosegue intanto la stagione delle trimestrali: Deere si lascia alle spalle il secondo trimestre registrando un utile in calo del 6,1%. La causa di questa contrazione, ha spiegato la società, è da attribuire ai maggiori costi di produzione sostenuti nel periodo.

Sul fronte societario, Amazon ha annunciato l’entrata nel settore della consegna del cibo con l’ingresso nel capitale di Deliveroo, la app dedicata appunto alla consegna a domicilio di prodotti alimentari di ogni genere: dal cibo cinese al gelato. Google è caduta nel mirino dell’Antitrust italianaper abuso posizione dominante.

Sulle prime rilevazioni, il Dow Jones, scende a 25.690,75 punti, con uno scarto percentuale dello 0,66%; sulla stessa linea, cede alle vendite lo S&P-500, che retrocede a 2.858,31 punti. Variazioni negative per il Nasdaq 100 (-0,74%); sale lo S&P 100 (+0,95%).

Risultato negativo a Wall Street per tutti i settori dell’S&P 500. In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si manifestano nei comparti beni industriali (-0,92%), materiali (-0,73%) e energia (-0,70%).

Giornata da dimenticare per tutte le Blue Chip del Dow Jones, che mostrano una performance negativa.

Le peggiori performance si registrano su Caterpillar, che ottiene -1,76%.

3M scende dell’1,54%.

Calo deciso per Apple, che segna un -1,19%.

Tentenna Dowdupont, con un modesto ribasso dell’1,01%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Applied Materials (+4,34%), Lam Research (+1,17%) e Twenty-First Century Fox (+0,88%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Baidu, che ottiene -13,45%.

Crolla Tesla Motors, con una flessione del 3,50%.

Vendite a piene mani su Skyworks Solutions, che soffre un decremento del 2,87%.

Pessima performance per Jd.Com Inc Spon Each Repr, che registra un ribasso del 2,70%.

Wall Street in rosso. Focus sulle trimestrali