Wall Street in rosso a metà giornata

(Teleborsa) – Dopo un avvio incerto, Wall Street peggiora a metà seduta. Il Dow Jones sta lasciando sul parterre lo 0,87%. Sulla stessa linea, lo S&P-500 perde l’1,44%. Crolla il Nasdaq 100 (-2,33%). A pesare, la giornata di paura negli Stati Uniti, dopo che dopo che due ordigni potenzialmente esplosivisono stati recapitati nella posta degli uffici di Hillary Clinton e Barack Obama.

Al top tra i giganti di Wall Street, Boeing (+3,45%), Procter & Gamble (+3,14%), Coca Cola (+1,42%) e Verizon Communication (+1,40%). Le peggiori performance, invece, si registrano su United Technologies, che ottiene -4,38%. Sessione no per Walt Disney, che lascia sul tappeto una perdita del 4,21%. In caduta libera 3M, che affonda del 4,34%. Pesante Caterpillar, che segna una discesa di ben -7,6 punti percentuali.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Pepsico (+2,71%), Ross Stores (+1,47%) e Mondelez International (+0,73%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Alexion Pharmaceuticals che ottiene -6,70%. Seduta drammatica per Netflix che crolla del 6,35%. Sensibili perdite per Netease in calo del 6,26%. In apnea Asml Holding N.V. Represents che arretra del 6,13%.

Wall Street in rosso a metà giornata