Wall Street in retromarcia in avvio giornata

(Teleborsa) – Wall Street avvia la giornata in frazionale ribasso.

Gli occhi degli investitori sono puntati sulle trimestrali dei big. Dopo Apple che ha dato i conti ieri a mercati chiusi, gli operatori guardano con attenzione a come reagirà oggi il titolo.

Intanto a dare i conti anche Coca-Cola e Boeing, mentre dal fronte macro,sono in agenda le vendite di case nuove per il mese di settembre. 

Tra gli indici a stelle e strisce, il Dow Jones scivola dello 0,50%. Sulla stessa linea l’indice S&P-500 che perde lo 0,48%. In ribasso anche il Nasdaq 100 (-0,72%).

In luce sul listino nordamericano S&P 500 il comparto Utilities. In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si sono manifestati nei comparti Beni di consumo secondari (-1,19%), Materiali (-0,99%) e Telecomunicazioni (-0,56%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Procter & Gamble (+3,51%), United Technologies (+1,86%), Boeing (+1,13%) e Coca Cola (+0,89%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Home Depot, che ottiene -3,47%.

Lettera su 3M, che registra un importante calo del 2,94%.

Calo deciso per Caterpillar, che segna un -1,76%.

Sotto pressione Nike, con un forte ribasso dell’1,56%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street in retromarcia in avvio giornata