Wall Street in rally nell’Election Day

(Teleborsa) – Prosegue al rialzo la borsa di Wall Street, con gli investitori che attendono l’esito delle elezioni presidenziali americane tra l’attuale presidente Donald Trump e il democratico Joe Biden. Quest’ultimo sembra in vantaggio nei sondaggi, ma Trump è molto vicino allo sfidante in alcuni Stati decisivi per l’elezione del Presidente.

Sul fronte macro, sono stati diffusi nuovi aggiornamenti dall’industria, con la pubblicazione del dato relativo agli ordini.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones mostra un guadagno dell’1,94%; sulla stessa linea, avanza con forza l’S&P-500, che continua gli scambi a 3.372 punti. Ottima la prestazione del Nasdaq 100 (+2,09%); con analoga direzione, in netto miglioramento l’S&P 100 (+1,8%).

Si distinguono nel paniere S&P 500 i settori finanziario (+2,31%), beni industriali (+2,24%) e beni di consumo secondari (+2,16%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto energia, che riporta una flessione di -0,99%.

Tra i protagonisti del Dow Jones, Goldman Sachs (+4,05%), Walgreens Boots Alliance (+3,72%), Walt Disney (+3,71%) e Boeing (+3,25%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Exxon Mobil, che continua la seduta con -1,72%.

Vendite su Chevron, che registra un ribasso dell’1,04%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Tesla Motors (+5,87%), Liberty Global (+4,99%), Liberty Global (+4,52%) e Lam Research (+4,51%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Expeditors Intern Of Washington, che prosegue le contrattazioni a -3,43%.

Sensibili perdite per Twenty-First Century Fox, in calo del 2,81%.

In apnea Biogen, che arretra del 2,09%.

Seduta negativa per FOX, che mostra una perdita dell’1,67%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street in rally nell’Election Day