Wall Street in rally

(Teleborsa) – Pioggia di acquisti sul listino USA, che mostra un guadagno dell’1,91% sul Dow Jones; sulla stessa linea, giornata brillante per lo S&P-500, che avanza a 2.848,02 punti. Sui livelli della vigilia il Nasdaq 100 (-0,04%); positivo lo S&P 100 (+1,15%).

In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti energia (+8,64%), finanziario (+4,61%) e beni industriali (+3,88%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Boeing (+13,02%), Exxon Mobil (+8,10%), JP Morgan (+7,34%) e Chevron (+7,03%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su United Technologies, che ottiene -5,72%.

Pessima performance per United Health, che registra un ribasso del 2,79%.

Sessione nera per Apple, che lascia sul tappeto una perdita del 2,25%.

Sottotono Intel che mostra una limatura dello 0,92%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Moderna (+16,26%), Gilead Sciences (+7,72%), Wynn Resorts (+7,09%) e American Airlines (+6,05%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Netflix, che prosegue le contrattazioni a -4,55%.

In caduta libera Electronic Arts, che affonda del 3,46%.

Pesante Bed Bath & Beyond, che segna una discesa di ben -2,86 punti percentuali.

Seduta drammatica per Amazon, che crolla del 2,60%.

(Foto: David Vives / Pixabay)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street in rally