Wall Street in lieve rialzo dopo il Job Report

(Teleborsa) – Opening bell intonata a Wall Street che avvia la giornata al rialzo, come anticipato dai futures USA. A infondere fiducia agli investitori americani ci ha pensato la buona lettura del Job Report che ha mostrato un mercato del lavoro che accelera il passo.
Tra gli indici a stelle e strisce, il Dow Jones è sostanzialmente stabile e si posiziona su 20.943,15 punti, mentre fa  un piccolo scatto in avanti lo S&P-500 che arriva a 2.394,65 punti. Stessa intonazione per il Nasdaq 100 (+0,24%).

Nell’S&P 500, buona la performance dei comparti Beni di consumo primario (+0,78%), Sanitario (+0,59%) e Utilities (+0,41%).

In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si manifestano nei comparti Energia (-1,90%) e Telecomunicazioni (-1,13%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, 3M (+0,95%), United Health (+0,88%), Coca Cola (+0,80%) e Wal-Mart (+0,77%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Caterpillar, che continua la seduta con -2,14%.

Chevron è stabile. Andamento cauto anche per Exxon Mobil, che mostra una performance pari a -0,01%.

Poco mosso American Express, che mostra un -0,01%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Monster Beverage (+2,55%), Dentsply Sirona (+2,37%), Cognizant Technology Solutions (+2,27%) e Biomarin Pharmaceutical (+1,96%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Viacom, (-7,13%). Pesante Liberty Global che segna una discesa di ben -5,42 punti percentuali. Liberty Global  crolla del 4,87%. Sensibili perdite per Vertex Pharmaceuticals in calo del 2,23%.

Wall Street in lieve rialzo dopo il Job Report