Wall Street in frazionale ribasso dopo dato sugli occupati

(Teleborsa) – Prevale la cautela a Wall Street, con il Dow Jones che continua la seduta con un leggero calo dello 0,23%, mentre, al contrario, si muove intorno alla parità l’S&P-500, che continua la giornata a 4.396 punti. Sulla parità il Nasdaq 100 (-0,17%); sulla stessa linea, senza direzione l’S&P 100 (-0,1%). A pesare è il fatto che gli occupati siano cresciuti molto meno delle attese a settembre, mentre il tasso di disoccupazione è calato al 4,8%.

Apprezzabile rialzo nell’S&P 500 per il comparto energia.

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Chevron (+0,94%) e Visa (+0,60%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Home Depot, che ottiene -1,32%.

Giornata fiacca per Nike, che segna un calo dello 0,68%.

Piccola perdita per Merck, che scambia con un -0,66%.

Tentenna Walt Disney, che cede lo 0,63%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Illumina (+1,30%), Discovery (+1,12%), Stericycle (+0,87%) e Discovery (+0,81%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Charter Communications, che ottiene -3,81%.

Affonda Comcast, con un ribasso del 2,40%.

Crolla Sirius XM Radio, con una flessione del 2,22%.

In rosso Citrix Systems, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,35%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street in frazionale ribasso dopo dato sugli occupati