Wall Street in frazionale ribasso

(Teleborsa) – Prevale la cautela a Wall Street, dopo il nuovo attacco di Trump a Bruxelles. Il Dow Jones continua la seduta con un leggero calo dello 0,39%, interrompendo la serie di cinque rialzi consecutivi, iniziata giovedì scorso. In lieve calo l’S&P-500, che continua la giornata sotto la parità a 2.808,59 punti. In frazionale calo il Nasdaq 100 (-0,29%), come l’S&P 100 (-0,4%).

Si distingue nel paniere S&P 500 il settore Utilities. Tra i peggiori della lista del paniere S&P 500, in maggior calo i comparti Finanziario (-1,34%), Telecomunicazioni (-0,80%) e Materiali (-0,73%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, IBM (+2,82%), Walt Disney (+2,10%), Apple (+1,07%) e Home Depot (+1,00%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Travelers Company, che ottiene un -3,32%. Tonfo di American Express, che mostra una caduta del 2,75%. Soffre Dowdupont, che evidenzia una perdita dell’1,49%. Preda dei venditori JP Morgan, con un decremento dell’1,32%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Dentsply Sirona (+3,23%), O’Reilly Automotive (+3,12%), Comcast (+3,07%) e Ulta Beauty (+2,77%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Ebay, che continua la seduta con un -7,69% dopo i conti deludenti. Lettera su Ctrip.Com International, che registra un importante calo del 3,62%. Affonda Applied Materials, con un ribasso del 3,25%. Crolla Micron Technology, con una flessione del 2,83%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street in frazionale ribasso