Wall Street in frazionale ribasso

(Teleborsa) – Prevale la cautela a Wall Street, con il Dow Jones che continua la seduta con un leggero calo dello 0,68%, portando avanti la scia ribassista di tre cali consecutivi, avviata lunedì scorso; sulla stessa linea, si posiziona sotto la parità l’S&P-500, che retrocede a 4.105 punti. In frazionale calo il Nasdaq 100 (-0,24%); come pure, poco sotto la parità l’S&P 100 (-0,48%).

Risultato negativo a Wall Street per tutti i settori dell’S&P 500. Nella parte bassa della classifica dell’S&P 500, sensibili ribassi si manifestano nei comparti energia (-1,57%), materiali (-1,14%) e beni di consumo secondari (-1,00%).

La sola Blue Chip del Dow Jones in sostanziale aumento è Salesforce.Com (+2,4%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Honeywell International, che ottiene -5,18%.

In rosso Chevron, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,93%.

Spicca la prestazione negativa di Nike, che scende dell’1,70%.

Goldman Sachs scende dell’1,56%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Analog Devices (+3,86%), Xilinx (+2,77%), Lam Research (+2,39%) e KLA-Tencor (+2,21%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Tractor Supply, che prosegue le contrattazioni a -3,61%.

Seduta drammatica per Mattel, che crolla del 3,28%.

Sensibili perdite per Tesla Motors, in calo del 2,76%.

In apnea Dish Network, che arretra del 2,75%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street in frazionale ribasso