Wall Street in frazionale ribasso

(Teleborsa) – Prevale la cautela a Wall Street, con il Dow Jones che continua la seduta con un leggero calo dello 0,29%, mentre, al contrario, si muove intorno alla parità l’S&P-500, che continua la giornata a 3.238 punti.

In lieve ribasso il Nasdaq 100 (-0,35%); senza direzione l’S&P 100 (+0,04%).

Utilities (+1,54%) e beni di consumo per l’ufficio (+0,51%) in buona luce sul listino S&P 500. Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori materiali (-1,62%) e energia (-1,16%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Pfizer (+4,07%), Boeing (+1,85%), Walgreens Boots Alliance (+1,66%) e Procter & Gamble (+1,37%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su 3M, che continua la seduta con -4,39%.

In caduta libera DOW, che affonda del 2,61%.

Pesante McDonald’s, che segna una discesa di ben -2,55 punti percentuali.

In rosso Chevron, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,71%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Wynn Resorts (+4,86%), Mattel (+4,06%), American Airlines (+3,16%) e Moderna (+2,52%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Nxp Semiconductors N V, che ottiene -3,48%.

Seduta drammatica per NetApp, che crolla del 2,52%.

Sensibili perdite per Micron Technology, in calo del 2,15%.

In apnea Citrix Systems, che arretra del 2,07%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street in frazionale ribasso