Wall Street in frazionale ribasso

(Teleborsa) – Prevale la cautela a Wall Street, con il Dow Jones che continua la seduta con un leggero calo dello 0,52%, arrestando la serie di quattro rialzi consecutivi, avviata venerdì scorso; sulla stessa linea, in lieve calo l’S&P-500, che continua la giornata sotto la parità a 3.210 punti.

Variazioni negative per il Nasdaq 100 (-0,9%); con analoga direzione, in lieve ribasso l’S&P 100 (-0,59%).

Apprezzabile rialzo nell’S&P 500 per il comparto utilities. Nella parte bassa della classifica dell’S&P 500, sensibili ribassi si manifestano nei comparti informatica (-1,35%) e sanitario (-0,71%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Walgreens Boots Alliance (+1,60%), Travelers Company (+1,23%), United Health (+1,14%) e Verizon Communication (+1,04%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Boeing, che continua la seduta con -3,81%.

Sotto pressione Microsoft, con un forte ribasso dell’1,99%.

Soffre Cisco Systems, che evidenzia una perdita dell’1,80%.

Preda dei venditori Visa, con un decremento dell’1,66%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Bed Bath & Beyond (+6,36%), Cognizant Technology Solutions (+3,13%), Henry Schein (+2,11%) e Moderna (+2,01%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su American Airlines, che continua la seduta con -6,21%.

Seduta drammatica per Tripadvisor, che crolla del 5,70%.

Sensibili perdite per Intuit, in calo del 2,59%.

In apnea Alexion Pharmaceuticals, che arretra del 2,51%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street in frazionale ribasso