Wall Street in calo, delude Fed

(Teleborsa) – Partenza sottotono per la borsa di Wall Street su cui pesa la delusione per le minute della Federal Reserve che nostrano una view economica più prudente. L’andamento dell’economia statunitense dipenderà “in modo significativo” dalla pandemia di coronavirus, ha spiegato la banca centrale americana nei verbali dell’incontro di luglio del FOMC, il braccio di politica monetaria della Fed, quando i funazionari decisero di mantenere i tassi allo 0-0,25 per cento.

Sul fronte macro, hanno deluso anche le indicazioni giunte dal mercato del lavoro, con i sussidi di disoccupazionecresciuti più delle aspettative. Peggiore delle attese anche il settore manifatturiero nell’area di Philadelphia.

Sulle prime rilevazioni, il Dow Jones, scende a 27.565 punti, con uno scarto percentuale dello 0,46%; sulla stessa linea, si muove al ribasso l’S&P-500, che perde lo 0,50%, scambiando a 3.358 punti.

In lieve ribasso il Nasdaq 100 (-0,29%); sulla stessa tendenza, in frazionale calo l’S&P 100 (-0,38%).

Risultato negativo a Wall Street per tutti i settori dell’S&P 500. Nel listino, i settori finanziario (-1,01%), energia (-0,88%) e materiali (-0,88%) sono tra i più venduti.

Unica tra le Blue Chip del Dow Jones a riportare un sensibile aumento è Intel (+2,9%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Exxon Mobil, che continua la seduta con -2,38%.

Seduta drammatica per DOW, che crolla del 2,28%.

Seduta negativa per Coca Cola, che mostra una perdita dell’1,93%.

Sotto pressione United Health, che accusa un calo dell’1,51%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Intel (+2,90%) e C.H.Robinson (+0,61%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Micron Technology, che continua la seduta con -3,63%.

Sensibili perdite per Lam Research, in calo del 3,05%.

In apnea Applied Materials, che arretra del 2,38%.

Tonfo di Wynn Resorts, che mostra una caduta del 2,33%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street in calo, delude Fed