Wall Street festeggia il Job Report migliore delle attese

(Teleborsa) – Il job report migliore delle attese e il venir meno dell’incertezza politica in Italia e Spagna mettono di buonumore Wall Street, che apre i battenti in rialzo intonandosi ai Listini europei.

A maggio l’economia statunitense ha creato più posti di lavoro del previsto, con la disoccupazione scesa ai minimi di 18 anni. Tuttavia i salari medi, monitorati con grande attenzione in quanto buon indicatore sia dello stato di salute della congiuntura che dell’inflazione, sono saliti in modo modesto. Resta ora da capire come la Federal Reserve leggerà i numeri diffusi oggi, anche se cresce la schiera di analisti che stima un nuovo aumento dei tassi di interesse a fine mese.

Restano sullo sfondo i rinnovati timori per una guerra commerciale alla luce della decisione della Casa Bianca di rendere effettivi i dazi su alluminio e acciaio provenienti da Unione Europea e altri Paesi, finora “esentati” dal provvedimento.

Il Dow Jones avanza dello 0,69% a 24.585,12 punti; sulla stessa linea, lo S&P-500 mostra una risalita dello 0,70%. Positivi anche il Nasdaq 100 (+0,59%) e l’S&P 100 (0,6%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, JP Morgan (+1,59%), Goldman Sachs (+1,25%), Dowdupont (+1,23%) e Intel (+1,10%).

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Micron Technology (+1,86%), Idexx Laboratories (+1,80%), Henry Schein (+1,51%) e Asml Holding N.V. Represents (+1,45%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Workday, che lascia sul terreno il 4,09%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street festeggia il Job Report migliore delle attese