Wall Street ferma sui nuovi record in attesa della Yellen (Fed)

(Teleborsa) – Wall Street resta ferma sui livelli della vigiòlia, consolidando sui nuovi record del Dow Jones, in attesa del discorso del Presidente Fed, Janet Yellen, che potrebbe dare qualche delucidazione in merito ad un imminente rialzo dei tassi. Questa prospettiva ha fatto anche lievitare i rendimenti dei Treasury ai massimi dal 2008. 

Sul fronte macro, contrastanti i dati sul PMI servizi di Markit e l’ISM non manifatturiero. 

A New York, il Dow Jones viaggia a 21 mila punti, sulla parità, così come lo S&P-500 che segna -0,05%. Fermo anche il Nasdaq 100 (+0,03%).

Nell’S&P 500, buona la performance del comparto Finanziario. Nella parte bassa della classifica del paniere S&P 500, sensibili ribassi si sono manifestati nei comparti Utilities (-0,83%), Beni di consumo primario (-0,64%) e Beni di consumo secondari (-0,41%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Goldman Sachs (+1,30%), JP Morgan (+1,03%) e Merck & Co (+0,71%).

I più forti ribassi, invece, si registrano su Nike, che cede l’1,73%.

Soffre Procter & Gamble, che evidenzia una perdita dell’1,01%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street ferma sui nuovi record in attesa della Yellen (Fed)