Wall Street è attesa in rosso

(Teleborsa) – Wall Street dovrebbe aprire le contrattazioni sottotono, nonostante la revisione al rialzo del PIL ed i positivi dati sul mercato del lavoro USA. 

A zavorrare il mercato concorrono alcune prese di profitto, dopo l’euforia alimentata ieri dalla decisione “informale dell’OPEC di contingentare la produzione. Il prezzo del greggio light crude a New York viaggia ancora a ridosso dei 47 dollari, nonostante qualche limatura rispetto ai massimi di ieri. 

Il contratto sul Dow Jones cede 25 punti a 18.213, mentre quello sullo S&P 500 perde 3,5 punti a 2.260 e quello sul Nasdaq arretra di 8 punti a 4.860.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street è attesa in rosso