Wall Street è attesa in profondo rosso nel “Day After…”

(Teleborsa) – Wall Street è attesa in forte ribasso oggi in avvio, ma i Future hanno recuperato dai minimi toccati nel corso della notte, quando è apparso chiaro che le elezioni USA le avrebbe vinte il magnate newyorkese Donald Trump. 

Il recupero dei derivati sugli indici è stato favorito dalle parole del futuro Presidente, che hanno segnalato un’apertura di tipo economico-commerciale, parlando di ripresa e del fatto che l’America intende cooperare con gli altri Paesi che scommettono sull’accelerazione dell’economia.

Intanto, il dollaro si conferma debole nei confronti dell’euro a 1,1027, dopo aver toccato un minimo nel corso della notte a 1,13. Corrono i beni rifugio come lo yen, l’oro ed i Treasury.  

Il contratto sul Dow Jones al momento segnala un calo di 272 punti (-1,49%) a 18.013, mentre quello sullo S&P 500 cede 32,5 punti (-1,52%) a 2.103 e quello sul Nasdaq perde 98,25 punti (-2,05%) a 4.704.

Wall Street è attesa in profondo rosso nel “Day After…...