Wall Street divisa tra dati macro deludenti e Fed

(Teleborsa) – Prosegue contrastata la borsa di Wall Street su cui pesa la delusione per le minute della Federal Reserve che nostrano una view economica più prudente. L’andamento dell’economia statunitense dipenderà “in modo significativo” dalla pandemia di coronavirus, ha spiegato la banca centrale americana nei verbali dell’incontro di luglio del FOMC, il braccio di politica monetaria della Fed, quando i funazionari decisero di mantenere i tassi allo 0-0,25 per cento.

Sul fronte macro, hanno deluso anche le indicazioni giunte dal mercato del lavoro, con i sussidi di disoccupazionecresciuti più delle aspettative. Peggiore delle attese anche il settore manifatturiero nell’area di Philadelphia.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones è sostanzialmente stabile e si posiziona su 27.716 punti; sulla stessa linea, incolore l’S&P-500, che continua la seduta a 3.378 punti, sui livelli della vigilia. Positivo il Nasdaq 100 (+0,81%); sulla stessa tendenza, leggermente positivo l’S&P 100 (+0,32%).

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori informatica (+0,75%) e telecomunicazioni (+0,67%). In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si manifestano nei comparti energia (-1,51%), materiali (-0,81%) e finanziario (-0,63%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Intel (+1,75%), Apple (+1,42%), Microsoft (+1,13%) e Cisco Systems (+0,99%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su DOW, che continua la seduta con -2,84%.

In caduta libera Exxon Mobil, che affonda del 2,13%.

Soffre United Health, che evidenzia una perdita dell’1,63%.

Preda dei venditori Coca Cola, con un decremento dell’1,38%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Tesla Motors (+6,09%), Netflix (+2,38%), Autodesk (+2,33%) e Intuit (+1,94%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Bed Bath & Beyond, che prosegue le contrattazioni a -4,63%.

Pesante Lam Research, che segna una discesa di ben -4,08 punti percentuali.

Seduta drammatica per Fiserv, che crolla del 3,05%.

Sensibili perdite per Applied Materials, in calo del 3,01%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street divisa tra dati macro deludenti e Fed