Wall Street continua la giornata in rosso

(Teleborsa) – Sessione debole per la borsa statunitense che continua la giornata così come era iniziata al di sotto della parità.

Scivola dello 0,61% il Dow Jones; sulla stessa linea, l’Indice S&P-500 perde lo 0,89%, continuando la seduta a 2.048 punti. Variazioni negative per il Nasdaq 100 (-0,92%).

Forte nervosismo e perdite generalizzate nell’S&P 500 su tutti i settori, senza esclusione alcuna. Nella parte bassa della classifica del paniere S&P 500, sensibili ribassi si sono manifestati nei comparti Utilities (-1,58%), Finanziari (-1,14%) e Sanitario (-1,10%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Pfizer (+2,67%) che insieme ad Allergan  è stata sotto i riflettori dopo che il Tesoro statunintense ha deciso di dare un giro di vite sulla tax inversion, mettendo a rischio la maxifusione tra i dua colossi farmaceutici.

In rialzo anche Boeing (+1,03%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Walt Disney, che continua la seduta con -2,45%.

Pessima performance per Cisco Systems, che registra un ribasso del 2,24%.

Soffre Microsoft, che evidenzia una perdita dell’1,46%.

Preda dei venditori United Health, con un decremento dell’1,45%.

Wall Street continua la giornata in rosso