Wall Street consolida sui record

(Teleborsa) – Wall Street dovrebbe parte senza slancio, consolidando sui nuovi record del Dow Jones e risentendo anche di qualche piccolo realizzo. Il mercato appare prudente anche sull’attesa di un imminente rialzo dei tassi USA a marzo, che ha fatto lievitare i rendimenti dei Treasury ai massimi dal 2008. 

Sul fronte macro, sono attesi i dati sul PMI servizi di Markit e l’ISM non manifatturiero. 

A New York, il Dow Jones è sostanzialmente stabile a 21.028 punti; rimane ai nastri di partenza anche lo S&P-500, che si posiziona a 2.382,04 punti. Incolore il Nasdaq 100, che mostra un trascurabile incremento dello 0,08%.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Caterpillar (+1,12%) e Goldman Sachs (+0,71%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Nike, che apre le contrattazioni in ribasso dell’1,19%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Micron Technology (+2,59%), Jd.Com (+1,75%), Western Digital (+1,36%) e Netease (+1,35%).

Le peggiori performance sono per Costco Wholesale (-3,92%) e Nvidia (-1,63%).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street consolida sui record