Wall Street conferma moderate perdite

(Teleborsa) – Si muove in frazionale ribasso Wall Street, con il Dow Jones che sta lasciando sul parterre lo 0,51%; sulla stessa linea lo S&P-500, che retrocede a 3.005,54 punti. In discesa il Nasdaq 100 (-0,88%). Scivolano sul listino americano S&P 500 tutti i settori fra cui energia (-1,00%), materiali (-0,79%) e informatica (-0,73%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Caterpillar (+1,82%), United Technologies (+1,38%), Johnson & Johnson (+1,12%) e Walt Disney (+1,05%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Boeing, che prosegue le contrattazioni con un -4,10%.

Vendite su Intel, che registra un ribasso dell’1,67%.

Seduta negativa per Coca Cola, che mostra una perdita dell’1,52%.

Sotto pressione Cisco Systems, che accusa un calo dell’1,36%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Netflix (+2,55%), Celgene (+2,52%), Sirius XM Radio (+1,64%) e Ulta Beauty (+1,48%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Align Technology, che continua la seduta con -26,48%.

Affonda Tesla Motors, con un ribasso del 13,66%.

Crolla American Airlines, con una flessione del 6,90%.

Vendite a piene mani su Citrix Systems, che soffre un decremento del 5,70%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street conferma moderate perdite