Wall Street chiusa per l’Indipendence Day

(Teleborsa) – Giornata di chiusura per la Borsa di New York, che riposa in occasione delle celebrazioni per l’anniversario dell’indipendenza americana. Il 4 luglio del 1776 il Congresso continentale adottava la Dichiarazione di indipendenza, rendendo di fatto autonome le 13 colonie americane dal dominio inglese.

Nella giornata di ieri il mercato americano si era mostrato in flessione, chiudendo in rosso la seduta. Settimana importante sul fronte geopolitico: il prossimo 6 luglio è previsto il via ad una prima ondata di dazi che porterà ad un probabile ulteriore inasprimento della guerra commerciale tra USA e Cina.

Wall Street riaprirà i battenti regolarmente nella giornata di domani 5 luglio, mentre sul fronte macroeconomico saranno comunicati i dati sul settore manifatturiero.

Wall Street chiusa per l’Indipendence Day