Wall Street cauta aspetta la earning season

(Teleborsa) – La borsa di Wall Street taglia il traguardo di metà seduta con cautela, aspettando che si avvii ufficialmente questa settimana la stagione delle trimestrali delle corporate America. Tra le prime big a rilasciare i conti dei tre mesi terminati il 31 marzo scorso, sono Goldman Sachs e JPMorgan Chase.

Il focus degli investitori intanto si concentra sull’intervista del numero uno della Federal Reserve Jerome Powell che ha rilasciato alla trasmissione 60 Minutes della CBS. Secondo il governatore Fed l’economia USA è a un “punto di svolta” ed ha spiegato di attendersi che ripresa e assunzioni di lavoratori accelerino nei prossimi mesi a fronte della permanenza di rischi, tra cui ovviamente possibili nuove ondate della pandemia di coronavirus.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones si attesta a 33.764 punti; sulla stessa linea, giornata senza infamia e senza lode per l’S&P-500, che rimane a 4.129 punti. Sui livelli della vigilia il Nasdaq 100 (-0,13%); sulla stessa linea, consolida i livelli della vigilia l’S&P 100 (-0,03%).

In buona evidenza nell’S&P 500 il comparto beni di consumo secondari. Il settore telecomunicazioni, con il suo -0,62%, si attesta come peggiore del mercato.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, DOW (+1,31%), Walgreens Boots Alliance (+0,90%), Honeywell International (+0,71%) e Microsoft (+0,66%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Intel, che continua la seduta con -3,23%.

Calo deciso per Boeing, che segna un -1,92%.

Sotto pressione Apple, con un forte ribasso dell’1,20%.

Soffre IBM, che evidenzia una perdita dell’1,10%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Tesla Motors (+3,29%), Nvidia (+2,85%), Stericycle (+1,68%) e Check Point Software Technologies (+1,56%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Tripadvisor, che prosegue le contrattazioni a -4,43%.

Sessione nera per Intel, che lascia sul tappeto una perdita del 3,23%.

In caduta libera American Airlines, che affonda del 2,74%.

Pesante Baidu, che segna una discesa di ben -2,65 punti percentuali.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street cauta aspetta la earning season