Wall Street capitola su timori variante Delta

(Teleborsa) – Giornata nera per la Borsa di New York. Sui mercati pesano i timori che la diffusione della variante Delta possa pesare negativamente sulle riaperture e sulla ripresa

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones affonda con una discesa del 2,66%; sulla stessa linea, viene venduto parecchio l’S&P-500, che continua la seduta a 4.238 punti. Negativo il Nasdaq 100 (-1,4%); come pure, in netto peggioramento l’S&P 100 (-2,03%).

Andamento negativo negli States su tutti i comparti dell’S&P 500. In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si manifestano nei comparti energia (-4,74%), finanziario (-3,23%) e materiali (-2,60%).


Affondano tutti i titoli
ad alta capitalizzazione del mercato il Dow Jones.

Le più forti vendite si manifestano su Boeing, che prosegue le contrattazioni a -5,73%.

Pessima performance per Goldman Sachs, che registra un ribasso del 4,28%.

Sessione nera per American Express, che lascia sul tappeto una perdita del 4,26%.

In caduta libera DOW, che affonda del 4,25%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Moderna (+6,47%), Nvidia (+2,78%), Illumina (+1,20%) e Altera (+1,15%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Tractor Supply, che continua la seduta con -4,94%.

Pesante American Airlines, che segna una discesa di ben -4,6 punti percentuali.

Seduta drammatica per Fiserv, che crolla del 4,06%.

Scivola Vodafone, con un netto svantaggio del 3,98%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street capitola su timori variante Delta