Wall Street avvia la seduta senza slancio

(Teleborsa) – La Borsa di New York apre le contrattazioni all’insegna della cautela Il Dow Jones scivola dello 0,29%. Sulla stessa linea lo S&P-500 che arretra dello 0,25%. Sulla parità il Nasdaq 100 (-0,02%).

Agenda scarna dal fronte macroeconomico USA, dovesi attendeva solo l’indice CFNAI, rapporto mensile del Chicago Federal Reserve Bank che segue l’attività economica nel distretto, che si è mostrato positivo ma lievemente al di sotto delle attese.

Andamento negativo negli States su tutti i comparti dell’S&P 500.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Intel (+0,85%), McDonald’s (+0,73%), Merck & Co (+0,33%) e Nike (+0,32%). I più forti ribassi, invece, si verificano su United Technologies che avvia la seduta con -1,78%. Soffre Procter & Gamble, che evidenzia una perdita dell’1,41%. Discesa modesta per American Express che cede un piccolo l’1,01%

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Jd.Com (+1,98%), Ctrip.Com International (+2,68%), Baidu (+2,17%) e Netease (+2,36%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Hasbro che continua la seduta con – 5,78%. Male anche Micron Technology che mostra un ribasso del 3,63%. Preda dei venditori Vodafone, con un decremento dell’1,83%. Si concentrano le vendite su Tesla Motors, che soffre un calo dell’1,91%.

Wall Street avvia la seduta senza slancio