Wall Street avvia la seduta in rialzo

(Teleborsa) – I principali indici statunitensi iniziano la settimana col segno più, rimbalzando dopo le perdite registrate lo scorso venerdì sulla scia delle trimestrali flop dei colossi tech Amazon e Google. Bene anche le Borse europee, con Piazza Affari che sale di oltre due punti percentuali dopo la metà seduta.

Dal fronte macroeconomico USA si registra unacontrazione per spese e redditi delle famiglie americane, mentre si attende nel pomeriggio l’indice FED di Dallas.

Guadagni sostenuti in apertura per la Borsa di New York, con il Dow Jones, che mostra una plusvalenza dello 0,82%; sulla stessa linea, l’S&P-500 continua la giornata in aumento dell’1,32%. Buona la prestazione del Nasdaq 100 (+1,31%), come l’S&P 100 (1,21%).

Si distinguono nel paniere S&P 500 i settori materiali (+1,69%), finanziario (+1,61%) e informatica (+1,53%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Visa (+2,59%), Caterpillar (+2,43%), Merck & Co (+2,43%) e Nike (+2,03%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su IBM -2,89%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Cerner (+5,18%), Workday (+4,94%) e Tesla Motors (+3,49%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Walgreens Boots Alliance, che cede lo 0,75%.

Wall Street avvia la seduta in rialzo