Wall Street avvia la giornata senza slancio

(Teleborsa) – Wall Street apre la giornata poco mossa come anticipato dai future statunitensi.

Gli investitori non si sbilanciano in attesa della pubblicazione dei verbali dell’ultimo meeting della Fed. Da questi gli operatori cercheranno di capire le prossime mosse di politica monetaria della Banca centrale americana.

Dal fronte macro, è il mercato immobiliare a essere in primo piano. Dopo la pubblicazione delle richieste settimanali di mutui e l’indice FHFA sui prezzi delle case, fra poco si conoscerà il dato sulla vendita delle case esistenti. Previsto anche il dato sulle scorte settimanali di greggio.

Tra gli indici a stelle e strisce, il Dow Jones si attesta sui valori della vigilia a 20.940,79 punti. Sulla stessa linea, incolore lo S&P-500 che avvia la seduta a 2.399,87 punti. Sulla parità il Nasdaq 100 (+0,15%).

La sola Blue Chip del Dow Jones in sostanziale aumento è Coca Cola (+0,61%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Home Depot, che avvia la seduta con -0,53%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Intuit (+5,97%), Nvidia (+1,73%), Western Digital (+1,51%) e Tesla Motors (+1,38%). Le più forti vendite, invece, si abbattono su Dish Network (-2,48%).

Alexion Pharmaceuticals scende dell’1,78%.

Calo deciso per Liberty Global, che segna un -1,6%.

Sotto pressione Liberty Global, con un forte ribasso dell’1,50%.

Wall Street avvia la giornata senza slancio
Wall Street avvia la giornata senza slancio