Wall Street avvia la giornata in retromarcia

(Teleborsa) – Wall Street avvia la giornata in ribasso. A frenare gli investitori l’attesa del primo discorso che Donald Trump, in veste di Presidente terrà davanti Congresso. 

Dal fronte macro, l’economia a stelle e strisce continua a crescere, anche se meno del previsto.

Tra gli indici a stelle e strisce, il Dow Jones scivola dello 0,10%. In rosso anche l’ S&P-500 che cede lo 0,18% . Sulla stessa linea il  Nasdaq 100 (-0,20%).

Andamento negativo negli States su tutti i comparti dell’S&P 500.

La sola Blue Chip del Dow Jones in sostanziale aumento è Boeing (+0,79%).

I più forti ribassi, invece, si abbattono su Wal-Mart, che continua la seduta con -1,74%.

Si muove sotto la parità Intel, evidenziando un decremento dello 0,55%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Priceline (+4,60%), Micron Technology (+2,86%), CSX (+1,68%) e Sirius XM Radio (+0,88%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Liberty Interactive, che ottiene -4,76%.

In apnea Mondelez International, che arretra del 3,13%.

Sotto pressione Dollar Tree, che accusa un calo dell’1,92%.

Scivola Intuit, con un netto svantaggio dell’1,81%.

Wall Street avvia la giornata in retromarcia
Wall Street avvia la giornata in retromarcia