Wall Street avvia gli scambi con il buonumore

(Teleborsa) – Wall Street parte in frazionale rialzo, dopo il lungo weekend festivo del Labor Day. A sostenere la borsa americana concorre il recente rally del greggio, che ha portato le quotazioni del WTI a 44,63 dollari (+0,4%).

A sostenere il buonumore concorre anche una serie di novità sul fronte del M&A. Sul fronte macro, attesi i dati sul PMI dei servizi e l’ISM non manifatturiero. 

Alla Borsa di New York, l’indice Dow Jones sale dello 0,25% a 18.538 punti, mentre l’indice S&P-500 avvia la seduta in vantaggio dello 0,17% a 2.183 punti. Guadagni frazionali per il Nasdaq 100 (+0,29%)

In luce sul listino nordamericano S&P 500 il comparto Energia.m che trae spunto dal forte aumento delle quotazioni petrolifere.

Tra i protagonisti del Dow Jones si segnalano McDonald’s (+2,56%) e Boeing (+1,34%).

Bene anche Intel (+0,99%), che ha annunciato l’acquisto del produttore di chip per la realtà virtuale Movidus, e Pfizer (+0,60%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su United Technologies, che apre la seduta con -0,61%.

Pensosa General Electric, con un calo frazionale dello 0,54%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street avvia gli scambi con il buonumore