Wall Street avvia a piccoli passi. Occhi puntati sulla Fed

(Teleborsa) – Wall Street apre le contrattazioni senza verve.

In una giornata priva di dati macro, l’attenzione degli investitori si concentra sulla prossima riunione della Federal
Reserve in calendario in settimana da cui ci attende un ritocco al rialzo il costo del denaro.

In focus i titoli energetici sulla scia dell’accordo tra Paesi Opec e non Opec  per una riduzione della produzione di greggio a livello globale.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones si attesta a 19.762,71 punti. Sulla stessa linea l’indice S&P-500, che si posiziona a 2.258,24 punti .In frazionale ribasso il Nasdaq 100 (-0,59%). Consolida i livelli della vigilia lo S&P 100 (-0,04%).

Al top tra i giganti di Wall Street, Chevron (+2,22%), Exxon Mobil (+2,20%), Johnson & Johnson (+1,23%) e Travelers Company (+1,12%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su United Health, che avvia la seduta con -1,44%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street avvia a piccoli passi. Occhi puntati sulla Fed