Wall Street attesa in rosso nonostante i dati macro e le trimestrali

(Teleborsa) – Wall Street dovrebbe avviare gli scambi odierni all’insegna della debolezza, risentendo come le altre borse europee, delle persistenti tensioni geopolitiche. 

I sempre più difficili rapporti con la Turchia e l’atteggiamento intransigente del Presidente Erdogan stanno condizionando i mercati, ma pesano anche alcuni fattori di natura economica, che segnalano un nuovo deterioramento delle aspettative. In USA, però, il mercato edile sembra dare nuovi segni di vitalità, con un dato sui cantieri e permessi edilizi risultato in accelerazione e superiore alle attese. 

Un supporto al mercato americano arriva anche dai conti sopra le attese di Goldman Sachs e Johnson & Johnson. 

Il contratto sul Nasdaq mantiene un calo di 10,75 punti (-0,23%9 a 4.597,75 punti, mentre quello sullo S&P 500 cede 4,75 punti (-0,22) a 2.155,15. Più stabile il Dow Jones che scambia sulla parità a 18.4512 (+0,01%).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street attesa in rosso nonostante i dati macro e le trimestrali