Wall Street attesa in ribasso

(Teleborsa) – Si preannuncia un’altra giornata no per Wall Street, dopo il finale in rosso della vigilia.

Dal fronte macro sono stati pubblicati i tanto attesi dati sull’inflazione americana, che evidenziano a luglio un incremento superiore alle attese ma che non dovrebbero influenzare la decisione della Fed di lasciare invariato il costo del denaro nella prossima riunione di politica monetaria. A fine luglio è stato deciso “solo” un taglio di 25 punti base nonostante le pressioni del presidente americano Donald Trump.

Il Future sul Nasdaq segna un calo dello 0,29%, mentre quello sullo S&P 500 cede lo 0,24% e quello sul Dow Jones lo 0,27%.

Wall Street attesa in ribasso