Wall Street apre sulla parità

(Teleborsa) – Nessuna variazione significativa per il listino USA, con il Dow Jones che si attesta sui valori della vigilia a 19.559,17 punti; sulla stessa linea l’indice S&P-500, che inizia la seduta a 2.240,46 punti. Cauto il Nasdaq 100 (-0,1%), come l’S&P 100 (-0,1%).

In buona evidenza nell’S&P 500 il comparto Finanziario. In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si sono manifestati nei comparti Utilities (-0,97%), Sanitario (-0,50%) e Beni di consumo primario (-0,47%).

Al top tra i giganti di Wall Street, Goldman Sachs (+1,18%), Travelers Company (+0,98%), American Express (+0,96%) e JP Morgan (+0,96%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Pfizer, che ottiene un -1,25%. Piccola perdita per Coca Cola, che retrocede dello 0,82%. Tentenna Merck -0,77%. Sostanzialmente debole United Health, che registra una flessione dello 0,69%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Costco Wholesale (+2,59%), Micron Technology (+2,20%), Ebay (+2,04%) e Cisco Systems (+0,87%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Gilead Sciences -1,50%. Sotto pressione Express Scripts, che accusa un calo dell’1,48%. Scivola American Airlines, con un netto svantaggio dell’1,27% dopo i dati IATA sul 2017. In rosso Ctrip.Com International, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,11%.

Wall Street apre sulla parità