Wall Street apre piatta per incertezza politica e dilagare pandemia

(Teleborsa) – Wall Street apre la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,04% sul Dow Jones; sulla stessa linea, resta piatto l’S&P-500, con le quotazioni che si posizionano a 3.803 punti. Domina l’incertezza politica, con il Congresso che inizia oggi il processo di impeachment a Trump e la preoccupazione per il dilagare della pandemia: nelle ultime 24 ore c’è stato il record di morti nel Paese, con 4.320 decessi.

Sui livelli della vigilia il Nasdaq 100 (+0,16%); in moderato rialzo l’S&P 100 (+0,21%).

In buona evidenza nell’S&P 500 il comparto utilities. Tra i più negativi della lista dell’S&P 500, troviamo i comparti energia (-0,88%), materiali (-0,45%) e beni industriali (-0,43%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Intel (+10,05%), Home Depot (+0,97%), Caterpillar (+0,86%) e Visa (+0,79%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Boeing, che ottiene -1,05%.

Sottotono Goldman Sachs che mostra una limatura dello 0,97%.

Deludente Raytheon Technologies, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Fiacca Chevron, che mostra un piccolo decremento dello 0,80%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Intel (+10,05%), Vodafone (+2,30%), Regeneron Pharmaceuticals (+2,28%) e Mylan (+1,96%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Automatic Data Processing, che prosegue le contrattazioni a -3,86%.

Tonfo di Electronic Arts, che mostra una caduta del 3,06%.

Lettera su Xilinx, che registra un importante calo del 2,40%.

Affonda Ross Stores, con un ribasso del 2,14%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street apre piatta per incertezza politica e dilagare pandemia