Wall Street apre la settimana contrastata

(Teleborsa) – Apertura di settimana contrastata per la Borsa di New York, che mostra sul Dow Jones un rialzo dello 0,37%, proseguendo la serie positiva iniziata mercoledì scorso, mentre, al contrario, si muove al ribasso l’S&P-500, che perde lo 0,28%, scambiando a 4.443 punti. In discesa il Nasdaq 100 (-1,16%); come pure, in frazionale calo l’S&P 100 (-0,5%).

Energia (+2,74%), finanziario (+1,19%) e materiali (+0,43%) in buona luce sul listino S&P 500. Tra i più negativi della lista dell’S&P 500, troviamo i comparti informatica (-1,28%), telecomunicazioni (-0,58%) e beni di consumo secondari (-0,50%).

Al top tra i giganti di Wall Street, Goldman Sachs (+2,36%), Chevron (+2,29%), Boeing (+2,09%) e JP Morgan (+1,97%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Apple, che ottiene -1,84%.

Calo deciso per Microsoft, che segna un -1,64%.

Sotto pressione Salesforce.Com, con un forte ribasso dell’1,62%.

Giornata fiacca per Nike, che segna un calo dello 0,51%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Tripadvisor (+2,12%), American Airlines (+1,89%), Dish Network (+1,50%) e Bed Bath & Beyond (+1,48%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Nvidia, che continua la seduta con -2,52%.

In apnea Amazon, che arretra del 2,20%.

Soffre Netflix, che evidenzia una perdita dell’1,92%.

Preda dei venditori Adobe Systems, con un decremento dell’1,87%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso nei mercati nordamericani:

Lunedì 27/09/2021
14:30 USA: Ordini beni durevoli, mensile (atteso 0,7%; preced. -0,1%)

Martedì 28/09/2021
15:00 USA: S&P Case-Shiller, annuale (atteso 20%; preced. 19,1%)
15:00 USA: Indice FHFA prezzi case, mensile (preced. 1,6%)
16:00 USA: Fiducia consumatori, mensile (atteso 114,5 punti; preced. 113,8 punti)

Mercoledì 29/09/2021
16:00 USA: Vendita case in corso, mensile (atteso 1,3%; preced. -1,8%).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street apre la settimana contrastata