Wall Street apre in territorio negativo

(Teleborsa) – Il listino USA apre gli scambi odierni poco sotto la parità, con il Dow Jones che lima lo 0,30%. Sulla stessa linea l’S&P-500, che retrocede a 2.576,37 punti. Sotto la parità il Nasdaq 100, che mostra un calo dello 0,44%, come l’S&P 100 (-0,4%).

Oltre ai prezzi alla produzione USA, saliti più delle attese, non sono previsti per oggi altri dati macroeconomici rilevanti.

Andamento negativo negli States su tutti i comparti dell’S&P 500. Offerti i Materiali (-0,78%), Energia (-0,67%) e Telecomunicazioni (-0,41%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Du Pont de Nemours (+1,63%), Home Depot (+0,88%) e Caterpillar (+0,58%). Le peggiori performance, invece, si registrano su General Electric, che registra una flessione del 2,05% dopo la debacle della vigilia sulla presentazione del piano di ristrutturazione. Contrazione moderata per Travelers Company, che soffre un calo dello 0,92%. Sottotono Walt Disney che mostra una limatura dello 0,83%. Sostanzialmente invariato Apple, che riporta un misero -0,18%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Vodafone (+4,51%) grazie ai conti, O’Reilly Automotive (+2,72%), Western Digital (+1,82%) e Liberty Interactive (+1,24%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Jd.Com, che mostra un calo del 2,98%. Spicca la prestazione negativa di Viacom, che scende dell’1,94%. Express Scripts scende dell’1,69%. Calo deciso per CSX, che segna un -1,4%.

Wall Street apre in territorio negativo
Wall Street apre in territorio negativo