Wall Street apre in ribasso. In focus General Electric

(Teleborsa) – Si muove in frazionale ribasso Wall Street, con il Dow Jones che sta lasciando sul parterre lo 0,27% in una giornata priva di dati macroeconomici rilevanti. Sulla stessa linea l’S&P-500 che scambia sotto i livelli della vigilia a 2.575,68 punti. Consolida le basi precedenti il Nasdaq 100 (-0,05%). Si tratta della terza seduta negativa consecutiva per il mercato americano. 

Nell’S&P 500, non si salva nessun comparto. Le peggiori performance sono quelle dei settori Finanziario (-0,45%), Materiali (-0,43%) e Industriale (-0,42%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Du Pont de Nemours (+1,63%), Procter & Gamble (+0,83%) e Wal-Mart (+0,67%). I più forti ribassi, invece, si verificano su General Electric -2% dopo la presentazione del piano di ristrutturazione: è stato tagliato del 50% il dividendo. Sotto pressione Caterpillar, che accusa un calo dell’1,03%. Fiacca Goldman Sachs, che mostra un piccolo decremento dello 0,87%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Jd.Com (+4,73%), Hasbro (+4,06%) che sembra essere interessata a Mattel, Qualcomm (+1,57%) e Liberty Interactive (+1,05%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Vodafone, che prosegue le contrattazioni con un -2,01%. Scivola Baidu, con un netto svantaggio dell’1,98%. In rosso Mercadolibre, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,82%. Spicca la prestazione negativa di Ebay, che scende dell’1,61%.

Wall Street apre in ribasso. In focus General Electric
Wall Street apre in ribasso. In focus General Electric