Wall Street apre in profondo rosso

(Teleborsa) – Giornata no anche a Wall Street che punta con decisione al ribasso, tornando a risentire delle preoccupazioni di un rallentamento dell’economia globale.

Scambi in ribasso alla Borsa di New York per il Dow Jones che accusa una flessione dello 0,93%; giornata negativa per lo S&P-500, che continua la seduta a 2.626,9 punti, in calo dello 0,89%. In ribasso il Nasdaq 100 (-1,42%); senza direzione lo S&P 100 (+0,19%).

In discesa a Wall Street tutti i comparti dell’S&P 500. Nella parte bassa della classifica dell’S&P 500, sensibili ribassi si manifestano nei comparti informatica (-1,45%), sanitario (-1,42%) e beni di consumo per l’ufficio (-1,18%).

Giornata da dimenticare per tutte le Blue Chip del Dow Jones, che mostrano una performance negativa. Le peggiori performance si registrano su Johnson & Johnson, che ottiene -3,58%.

Pesante Cisco Systems, che segna una discesa di ben -2,8 punti percentuali.

Scivola Apple, con un netto svantaggio dell’1,92%.

In rosso Visa, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,52%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Dollar Tree (+1,68%), Regeneron Pharmaceuticals (+1,68%), American Airlines (+1,26%) e Qualcomm (+1,08%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Adobe Systems, che ottiene -6,08%.

Seduta drammatica per Costco Wholesale, che crolla del 5,65%.

Sensibili perdite per Starbucks, in calo del 3,81%.

In apnea Walgreens Boots Alliance, che arretra del 3,26%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street apre in profondo rosso