Wall Street apre in leggero rialzo

(Teleborsa) – Wall Street inizia la seduta in territorio positivo, registrando un guadagno frazionale sul Dow Jones dello 0,41%. Rimane ai nastri di partenza l’S&P-500, che si posiziona a 2.772,9 punti. Sulla parità il Nasdaq 100 (+0,11%); poco sopra la parità lo S&P 100 (+0,22%).

A livello macroeconomico i dati sull’inflazione sono risultati in linea con le attese, così come le vendite al dettaglio. In agenda più tardi le scorte e vendite all’industria.

Entrata nel vivo la stagione delle trimestrali, con i conti di JP Morgan, BlackRock e Wells Fargo. 

Si distinguono nel paniere S&P 500 i settori Energia (+0,83%) e Beni di consumo secondari (+0,43%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto Utilities, che riporta una flessione dello 0,56%.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Boeing (+1,26%), Merck & Co (+1,22%), Exxon Mobil (+1,16%) e Wal-Mart (+1,07%). Le peggiori performance, invece, si registrano su American Express, che ottiene un -0,65%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Seagate Technology (+2,69%), Dollar Tree (+2,25%), Illumina (+1,65%) e Walgreens Boots Alliance (+1,33%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Facebook, che ottiene un -4,15% dopo la nuova mossa di Mark Zuckerberg. Il social network più famoso al mondo ha deciso che darà più spazio ai messaggi personali e meno a news e comunicazioni pubbliche. Sotto pressione O’Reilly Automotive, che accusa un calo dell’1,12%. Scivola J.B. Hunt Transport Serv, con un netto svantaggio dell’1,06%. Sottotono Comcast che mostra una limatura dello 0,85%.

Wall Street apre in leggero rialzo