Wall Street apre in forte rialzo

(Teleborsa) – Wall Street avvia gli scambi in deciso rialzo, con il mercato che sembra concentrarsi più sull’avvio della Fase 2 in USA, che sul riemergere delle tensioni USA-Cina per effetto delle “responsabilità” dell’epidemia.

Il dato della bilancia commerciale USA, in passivo per oltre 44 miliardi di dollari, è stato pressoché trascurato, mentre si attendono più tardi i dati del PMi dei servizi e dell’ISM non manifatturiero.

A New York, l’indice Dow Jones apre in rialzo dell’1,20%; sulla stessa linea lo S&P-500 che segna un aumento dell’1,23%. In denaro il Nasdaq 100 (+1,31%), come l’S&P 100 (1,2%). Si distinguono nel paniere S&P 500 i settori energia (+4,78%), finanziario (+1,44%) e informatica (+1,42%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Exxon Mobil (+4,47%), Chevron (+3,63%), DOW (+3,63%) e Goldman Sachs (+3,32%).

Fra i peggiori ancora United Technologies, che scivola del 5,72%.

Contrazione moderata per Walt Disney, che soffre un calo dello 0,62%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Regeneron Pharmaceuticals (+6,25%), Henry Schein (+6,05%), Lam Research (+5,48%) e Applied Materials (+4,60%).

La peggiore è Alexion Pharmaceuticals, che segna un -3,88%.

Lettera su Moderna, che registra un importante calo del 2,06%.

In rosso Gilead Sciences, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,28%.

Sottotono Netflix che mostra una limatura dello 0,92%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street apre in forte rialzo