Wall Street apre con passo incerto

(Teleborsa) – Wall Street avvia gli scambi all’insegna della cautela, sostenuta solo dal settore tecnologico, dopo i risultati boom di Zoom, che ha letteralmente spopolato durante la pandemia.

A sostenere il sentiment del mercato contribuiscono ancora le nuove strategie annunciate dalla Fed la scorsa settimana e la conferma di una politica monetaria accomodante.

A New York, si muove sotto la parità il Dow Jones, che scende dello 0,31% a 28.342 punti, mentre l’S&P-500 è stabile a 3.495 punti.
Poco sopra la parità il Nasdaq 100 (+0,23%); sui livelli della vigilia l’S&P 100 (-0,02%).

Andamento negativo negli States su tutti i comparti dell’S&P 500. In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si manifestano nei comparti energia (-1,18%), utilities (-0,81%) e finanziario (-0,67%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Wal-Mart (+1,74%), Apple (+1,32%), Nike (+0,58%) e Merck & Co (+0,53%).

Calo deciso per Walgreens Boots Alliance, che segna un -1,47%.

Sotto pressione Chevron, con un forte ribasso dell’1,31%.

Soffre Boeing, che evidenzia una perdita dell’1,27%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Citrix Systems (+1,90%), Alexion Pharmaceuticals (+1,57%), Apple (+1,32%) e Netflix (+1,25%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Tesla Motors, che registra un -2,56%.

Pessima performance per American Airlines, che registra un ribasso del 2,22%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street apre con passo incerto