Wall Street apre cauta in attesa del PMI

(Teleborsa) – Wall Street avvia gli scambi in territorio cautamente positivo, frenando l’eccesso di entusiasmo, in attesa di alcune trimestrali importanti, come quelle di Apple ed Amazon, in uscita stasera.

A sostenere il mercato, che si allinea al buon andamento dei mercati europei, contribuisce la risalita del PMI dell’Eurozona., che depone a favore di una ripresa del manifatturiero anche in USA. Fra i dati in uscita nel pomeriggio, PMI ed ISM manifatturiero e quelli sulle spese per costruzioni.

A New York, il Dow Jones è sostanzialmente stabile a 17.804 punti; sulla stessa linea l’indice S&P-500, che che recupera appena lo 0,1% a 2.069 punti. Sui livelli della vigilia il Nasdaq 100.

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori Telecomunicazioni (+0,49%) e Finanziari (+0,41%). Il settore Energia, con il suo -0,44%, si attesta come peggiore del mercato.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Goldman Sachs (+0,77%), United Health (+0,70%), Verizon Communication (+0,67%) e JP Morgan (+0,62%).

La peggiore performance, invece, è quella di Cisco Systems, che cede lo 0,91%.

Wall Street apre cauta in attesa del PMI