Wall Street, Apple e Amazon pagano dazio con le trimestrali

(Teleborsa) – Si muovono al ribasso i titoli Amazon ed Apple, rispettivamente in calo del 2,79% e del 2,41%, dopo aver deluso il mercato con le proprie trimestrali.

I due colossi tech sono stati gli ultimi a diffondere i conti di bilancio: sebbene le performance finanziarie siano differenti, i problemi che le due multinazionali si sono trovate a fronteggiare, attesi anche nel trimestre corrente, sono risultati simili. Su tutti, spiccano le interruzioni alla catena di approvvigionamento globale e le sfide del mercato del lavoro.

Amazon ha riportato risultati del terzo trimestre più deboli del previsto ed ha pubblicato una guidance sottotono sulle vendite per il quarto trimestre. Apple ha pubblicato utili del quarto trimestre in linea con le stime, mentre le vendite hanno deluso le aspettative.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street, Apple e Amazon pagano dazio con le trimestrali