Wall Street annoiata, viaggia poco sotto la parità

Sosta attorno alla parità la Borsa di New York, con il Dow Jones che si attesta a 17.186 punti, mentre l’indice S&P-500 perde lo 0,32%, scambiando a 2.027 punti. Consolida i livelli della vigilia il Nasdaq 100 (+0,01%); sotto la parità lo S&P 100, che mostra un calo dello 0,26%.

Tra le trimestrali da segnalare quella deludente di Morgan Stanley mentre a livello macro si evidenzia l’indice NAHB sul mercato immobiliare, salito oltre le attese del mercato.

Andamento negativo negli States su tutti i comparti dell’S&P 500. In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si sono manifestati nei comparti Energia (-2,24%), Materiali (-1,08%) e Sanitario (-0,56%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Nike (+2,03%), Intel (+1,28%), Visa (+1,22%) e Walt Disney (+1,02%).

Male i petroliferi sul calo del greggio. Chevron perde il 2,21% ed Exxon Mobil l’1,70%.

Scivola Caterpillar, con un netto svantaggio dell’1,15%.

In rosso United Technologies, che evidenzia un ribasso dell’1,01%.

Sul Nyse exploit di Weight Watchers +90%, dopo l’ingresso di Ophrah Winfrey nel capitale.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street annoiata, viaggia poco sotto la parità