Wall Street amplia il rosso a metà giornata

(Teleborsa) – Wall Street amplia il rosso a metà giornata con il Dow Jones in calo dello 0,73% a 23.390,54 punti, arrestando la serie di sette rialzi consecutivi, avviata il 31 ottobre scorso.  Sulla stessa linea, si muove al ribasso lo S&P-500, che perde lo 0,69%, scambiando a 2.576,49 punti. Ribassi più consistenti per il Nasdaq 100 (-1,07%).

Dal fronte macro, salgono oltre le attese le richieste di sussidio alla disoccupazione

Occhi puntati anche sul nuovo progetto di legge che verrà presentato al Senato per ridurre le tasse. Piano diverso da quello già presente alla Camera.

Al top tra i giganti di Wall Street, Walt Disney (+2,01%) e Du Pont de Nemours (+1,63%). I più forti ribassi, invece, si verificano su McDonald’s, che continua la seduta con -1,89%.

Preda dei venditori United Technologies, con un decremento dell’1,71%.

Si concentrano le vendite su Caterpillar, che soffre un calo dell’1,53%.

Incolore Intel, che non registra variazioni significative, rispetto alla seduta precedente.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Liberty Interactive (+9,10%), Twenty-First Century Fox (+5,05%), Twenty-First Century Fox (+4,84%) e Dish Network (+3,82%). Le peggiori performance, invece, si registrano su KLA-Tencor, che ottiene -4,17%.

Crolla Regeneron Pharmaceuticals, con una flessione del 3,63%.

Vendite a piene mani su Analog Devices, che soffre un decremento del 3,61%.

Giornata no per Ebay, che registra un ribasso del 3,51%.

Wall Street amplia il rosso a metà giornata
Wall Street amplia il rosso a metà giornata