Wall Street amplia il rosso a metà giornata

(Teleborsa) – Continua in calo la borsa di Wall Street. Dopo il lungo weekend del Memorial Day che ieri 28 maggio, ha tenuto gli investitori lontani dalle sale operative, oggi 29 maggio, la borsa di New York si mostra in retromarcia. Si guarda oltreoceano dove l’Eurozona risente delle incertezze politiche di Italia e Spagna. 

A deprimere il sentiment degli investitori l’irrisolta questione dei dazi tra Cina e Stati Uniti. La Casa Bianca non demorde e va avanti sui dazi a Pechino.

Tra gli indici a stelle e strisce, il Dow Jones sta lasciando sul parterre l’1,71%, proseguendo la serie di tre ribassi consecutivi, iniziata giovedì scorso. Sulla stessa linea, in calo lo S&P-500 che continua  la giornata in calo dell’ 1,35%. In retromarcia il Nasdaq 100 (-0,63%).

Dal fronte macro, l’indice S&P Case Shiller mostra prezzi delle case che continuano a salire, cresce anche il dato sulla fiducia dei consumatori di maggio, e l’indice Fed di Dallas.

Scivolano sul listino americano S&P 500 tutti i settori. Nella parte bassa della classifica dell’S&P 500, sensibili ribassi si sono manifestati nei comparti Finanziario (-3,30%), Industriale (-1,66%) e Materiali (-1,59%).

La sola Blue Chip del Dow Jones in sostanziale aumento è Coca Cola (+0,7%). Le peggiori performance, invece, si registrano su JP Morgan che arretra del 4,15%.

Si muove sotto la parità American Express, evidenziando un decremento del 3,47%.

Pesante Goldman Sachs, che segna una discesa di ben -3,48 punti percentuali.

Seduta drammatica per General Electric, che crolla del 3,38%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Micron Technology (+2,82%), Applied Materials (+1,99%), Align Technology (+1,71%) e Tesla Motors (+1,63%). Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su Mercadolibre, che scambia a -5,09%.

Sensibili perdite per American Airlines, in calo del 3,18%.

In apnea Asml Holding N.V. Represents, che arretra del 2,37%.

Tonfo di Incyte, che mostra una caduta del 2,37%.

Wall Street amplia il rosso a metà giornata