Wall Street al palo ad inizio settimana

(Teleborsa) – Apertura moderata per i listini statunitensi, che si muovono ancora in territorio record apparentemente poco turbati dalle notizie sulla Corea del Nord. A muovere sicuramente le opinioni degli investitori sarà il meeting del FOMC previsto per martedì, che sarà chiamato a decidere sulla politica monetaria della Fed.

Il Dow Jones si ferma a 22.268,34 punti; sulla stessa linea, resta piatto lo S&P-500, con le quotazioni che si posizionano a 2.500,23 punti. Sui livelli della vigilia il Nasdaq 100 (+0,09%), come l’S&P 100.

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori Telecomunicazioni (+1,78%) e Finanziario (+0,48%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Caterpillar (+1,64%), Du Pont de Nemours (+1,63%), JP Morgan (+0,64%) e Travelers Company (+0,62%).

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Nvidia (+3,77%), Netease (+3,33%), Applied Materials (+2,29%) e Micron Technology (+1,56%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Seagate Technology, che prosegue le contrattazioni a -1,55%.

Wall Street al palo ad inizio settimana