Wall Street accelera al rialzo

(Teleborsa) – Amplia la performance la borsa di Wall Street dopo una partenza prudente. Sul fronte commerciale, gli investitori continuano a guardare alle indicazioni in arrivo da Pechino dove sono riprese le trattative tra Cina e Stati Uniti. Focus ancora ai positivi dati sul mercato del lavoro che hanno sorpreso nel mese di dicembre e alle parole dai “toni accomodanti” del governatore Fed, Jerome Powell.

Novità sul fronte M&A, in particolare dal settore farmaceutico, Eli Lilly ha raggiunto un accordo per acquisire Loxo Oncology per 8 miliardi di dollari. Nei giorni scorsi, era stata annunciata una maxi acquisizione che ha visto Bristol-Myers Squibb rilevare Celgene per 74 miliardi di dollari.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones sta mettendo a segno un rialzo dello 0,67%; sulla stessa linea, in forte aumento lo S&P-500, che con il suo +3,43% avanza a quota 2.531,94 punti. In rialzo il Nasdaq 100 (+1,12%), come l’S&P 100 (0,8%).

beni di consumo secondari (+2,51%), energia (+1,46%) e informatica (+1,12%) in buona luce sul listino S&P 500. In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto utilities, che riporta una flessione di -0,51%.

Al top tra i giganti di Wall Street, Home Depot (+2,13%), Visa (+2,10%), Nike (+1,67%) e McDonald’s (+1,54%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Apple, che continua la seduta con -0,99%.

Tentenna Coca Cola, con un modesto ribasso dello 0,88%.

Ottima performance per Procter & Gamble, che registra un progresso del 2,04%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Advanced Micro Devices (+7,16%), Dollar Tree (+5,72%), Nvidia (+5,49%) e Netflix (+5,07%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Liberty Global, che prosegue le contrattazioni a -2,20%.

Liberty Global scende dell’1,77%.

Giornata fiacca per Apple, che segna un calo dello 0,99%.

Piccola perdita per Comcast, che scambia con un -0,88%.

Wall Street accelera al rialzo