Wall Street a piccoli passi in attesa dei verbali della Fed

(Teleborsa) – Wall Street avvia gli scambi in lieve rialzo, come preannunciato dai future statunitensi

In una giornata scarna di dati macro, in cui è stato pubblicato il dato sull’apertura di nuovi cantieri e permessi edilizi, gli investitori guardano ai verbali dell’ultima riunione di politica monetaria della Federal Reserve che verranno resi noti in serata.

Il petrolio rimane sorvegliato speciale in vista del consueto appuntamento con le scorte settimanali dell’ EIA.

Tra gli indici a stelle e strisce, il Dow Jones  sale dello 0,21% a 22.044,38 punti. Lieve salita anche per lo S&P-500 che avanza dello 0,20%. Senza direzione il Nasdaq 100 (+0,11%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Home Depot (+1,32%), Johnson & Johnson (+1,04%), Travelers Company (+0,65%) e United Technologies (+0,61%).

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Mylan (+3,15%), Netease (+2,60%), Micron Technology (+1,85%) e Biogen (+1,69%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Liberty Global che scivola dello 0,88%.

Dimessa Netflix che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Fiacca Liberty Global, che mostra un piccolo decremento dello 0,70%.

Discesa modesta per Facebook, che cede un piccolo -0,56%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street a piccoli passi in attesa dei verbali della Fed